daniela2

 
 

Il consumo di uova riduce il rischio di incidenza di diabete di tipo 2 nei soggetti di sesso maschile: lo studio Kuopio Ischaemic Heart Disease Risk Factor Study
American Journal of Clinical Nutrition, 02. Apr 2015
Virtanen JK, et al. – La prevalenza del diabete di tipo 2 (T2D) è in crescente aumento in tutto il mondo. Le uova costituiscono una delle fonti principali di colesterolo, il quale è stato associato a livelli elevati di glucosio nel sangue e a un incremento del rischio di insorgenza di diabete di tipo 2. Tuttavia, non esistono dati a sufficienza, e quelli esistenti sono in conflitto tra loro, derivanti da studi di popolazione prospettici sull'associazione tra il consumo di uova e il rischio di diabete di tipo 2.

Gli autori di questo studio hanno indagato sull'associazione tra il consumo di uova e il rischio di incidenza dl diabete di tipo 2 nei soggetti di sesso maschile di mezz'età provenienti dalla Finlandia.
In questo studio, sono stati inclusi 2.332 uomini che, nel periodo 1984-1989, alle visite al basale dello studio di popolazione prospettico Kuopio Ischemic Heart Disease Risk Factor Study, avevano un'età compresa tra i 42 e i 60 anni.

I risultati di questo studio mostrano che, in questa coorte di uomini di mezza età o in età avanzata, un consumo elevato di uova era associato a un rischio inferiore di sviluppare diabete di tipo2.

e-max.it: your social media marketing partner