Celiac Disease and Crohn’s Disease

CELIACHIA E MALATTIA DI CRHON. Gli studi discutono sull’entità della connessione tra la malattia di Crohn e la celiachia, ma tutti concludono che la malattia di Crohn è più comune nei soggetti celiaci che nella popolazione generale. Tuttavia, alcuni studi e casi clinici indicano che le persone con morbo di Crohn e colite ulcerosa (le due principali forme di malattia infiammatoria intestinale) possono avere maggiori probabilità di risultare positive agli anticorpi contro la proteina del glutine, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno positivi i test della celiachia vera. E

La dieta priva di glutine ha aiutato le persone con malattie infiammatorie intestinali a sentirsi meglio, anche se quelle persone non risultavano positive ai test per la malattia celiaca.La ricerca mostra che alcune persone sembrano reagire al glutine con sintomi simili a quelli della celiachia, anche se quelle persone sicuramente non hanno la celiachia.Diversi studi mostrano che la sensibilità al glutine non celiaca può essere più probabile della celiachia nelle persone con morbo di Crohn o colite ulcerosa.. I ricercatori hanno anche scoperto che la cosiddetta “sensibilità al glutine non celiaca auto-riferita” era associata a una malattia di Crohn più grave e hanno richiesto ulteriori studi per determinare se la dieta priva di glutine sarebbe d’aiuto in questi casi.In gli operatori sanitari hanno notato che la dieta priva di glutine ha migliorato o risolto i sintomi della malattia infiammatoria intestinale, anche in persone che sicuramente non avevano la malattia celiaca. Le persone con malattia di Crohn erano particolarmente propense a trarne beneficio.

I miei pazienti a cui era stato diagnosticato il morbo di Crohn i cui sintomi non erano migliorati con i normali trattamenti per il morbo di Crohn hanno iniziato la dieta priva di glutine.

Questo “ha portato dopo sei settimane alla completa cessazione della diarrea e “Con il proseguimento della dieta priva di glutine, non solo la consistenza delle feci è diventata normale, ma i pazienti hanno anche iniziato ad aumentare di peso. Al follow-up, un anno dopo, i pazienti sono tornati a uno stato normale e Il morbo di Crohn era andato in remissione con la dieta priva di glutine.Quindi è possibile che la dieta priva di glutine possa aiutare ad alleviare i sintomi della malattia infiammatoria intestinale, anche nelle persone che non hanno la malattia celiaca vera ma hanno una sensibilità ai cibi con glutine.Poiché è stato precedentemente dimostrato che i pazienti celiaci hanno un rischio maggiore di sviluppare la malattia di Crohn rispetto ai non malati, si pensava che le due malattie avrebbero condiviso loci di rischio genetico. Questo studio ha combinato i risultati delle indagini genetiche su entrambe le malattie per mostrare che parte del background genetico del morbo di Crohn e della celiachia è condiviso, il che conferma una patogenesi comune per questi disturbi.

Colite ulcerosa vs morbo di Crohn

Somiglianze e differenze
La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono le due principali forme di malattie infiammatorie intestinali. Sono entrambe condizioni caratterizzate da infiammazione cronica del tratto digestivo. Sebbene condividano molte somiglianze, ci sono differenze chiave tra le due malattie.

In che modo la colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono simili?
Entrambe le malattie si sviluppano spesso negli adolescenti e nei giovani adulti, sebbene la malattia possa manifestarsi a qualsiasi età
La colite ulcerosa e il morbo di Crohn colpiscono allo stesso modo uomini e donne
I sintomi della colite ulcerosa e del morbo di Crohn sono molto simili
Le cause sia della CU che della malattia di Crohn non sono note ed entrambe le malattie hanno tipi simili di fattori che contribuiscono come ambientali, genetici e una risposta inappropriata da parte del sistema immunitario del corpo

Differenze tra colite ulcerosa e morbo di Crohn
Le differenze tra la colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono:

La colite ulcerosa è limitata al colon mentre il morbo di Crohn può manifestarsi ovunque tra la bocca e l’ano
Nella malattia di Crohn, ci sono parti sane dell’intestino mescolate tra le aree infiammate. La colite ulcerosa, invece, è un’infiammazione continua del colon
La colite ulcerosa colpisce solo il rivestimento più interno del colon mentre la malattia di Crohn può verificarsi in tutti gli strati delle pareti intestinali
Colite indeterminata
Circa il 10% dei casi di malattie infiammatorie intestinali presenta le caratteristiche sia del morbo di Crohn che della colite ulcerosa. Questi sono in genere noti come colite indeterminata. La ricerca mostra che una dieta senza glutine a basso contenuto di “oligo-, di-, mono-saccaridi e polioli fermentabili” (dieta FODMAP) può aiutare chi soffre di sintomi come gonfiore, costipazione, diarrea e dolore addominale Anche le persone con una condizione più grave chiamata malattia infiammatoria intestinale (IBD), come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, possono ottenere sollievo.  
Glutine e zuccheri possono causare disbiosi intestinale I ricercatori di Weill Cornell Medicine e New York-Presbyterian hanno dimostrato che i pazienti con malattia di Crohn hanno una sovrabbondanza di un tipo di batteri intestinali chiamato Escherichia coli aderente-invasivo (AIEC), che promuove l’infiammazione nell’intestino. I loro esperimenti hanno rivelato che un metabolita prodotto dai batteri interagisce con le cellule del sistema immunitario nel rivestimento dell’intestino, innescando l’infiammazione.